Attualità

Terremoto, nuova scossa avvertita in gran parte dell’Umbria. In Valnerina arriva il gelo

Il terremoto non dà tregua. Questa sera alle 17.15 una scossa di magnitudo 4.4 è stata avvertita distintamente in Umbria, Lazio e Abruzzo. L’epicentro è stato localizzato a 22 km a nord-ovest dell’Aquila. La scossa è stata avvertita distintamente a Perugia, Terni, Spoleto, in tutta la Valnerina, in particolare tra Norcia e Cascia. Al momento non risultano ulteriori danni rispetto a quelli già subiti fin qui.
La terra dunque continua a tremare e a non dare pace a queste popolazioni stremate dalle difficoltà e ora alle prese con il gelo che è sceso sull’Italia. Ad oggi in Umbria sono quasi 3600 le persone assistite dal Servizio nazionale della Protezione civile. Nel dettaglio, sono oltre 1.600 quelle in strutture di prima accoglienza allestite a livello comunale, circa 450 in strutture ricettive sul territorio, quasi 1.200 negli alberghi individuati in altre aree nella stessa regione e nell’area del lago Trasimeno, e circa 330 le persone assistite in tenda.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button