Cronaca

Terni, sfiorata tragedia familiare: uomo ferisce moglie e figlia. Arrestato dalla Volante

TERNI – Ha tentato di accoltellare moglie e figlia. Quando è intervenuta la squadra volante gli agenti hanno trovato l’appartamento sporco di sangue ed entrambe le donne ferite. Il fatto è accaduto ieri intorno alle 15.35 in un’abitazione di Città Giardino. Gli agenti sono stati allertati da alcuni residenti dello stesso condominio. Giunti sul posto hanno trovato la moglie di 51 anni con una ferita da arma da taglio alla mano destra ed il braccio sinistro avvolto in un asciugamano completamente intriso di sangue, stretto da un laccio emostatico per tentare di arginare il sanguinamento e la figlia di 23 anni con entrambi le mani ferite. Presente anche il marito della donna, un uomo albanese di 50 anni.
Sul terrazzino gli agenti della volante, diretta da Enrico Aragona, hanno trovato un grosso coltello sporco di sangue. Più tardi la polizia scientifica, intervenuta per effettuare i rilievi tecnici del caso, ha rinvenuto un altro grosso coltello sporco di sangue.
All’interno dell’abitazione c’era sangue dappertutto. Probabilmente l’intervento tempestivo della volante ha evitato il peggio.
Alla base della violenta aggressione vi sarebbero motivi di natura sentimentale.
L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione del sostituto procuratore Raffaele Iannella che ne ha disposto la restrizione presso le camere di sicurezza della Questura. Il giudice questa mattina ha convalidato l’arresto e lo ha rimesso in libertà con l’obbligo di firma.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button