AttualitàFatti del giorno

Terni: polveri sottili “scadenti”, scatta il blocco del traffico per benzina Euro 0 e 1 e diesel fino ad Euro 3

TERNI – Scatta per la prima volta il blocco del traffico di livello 2 a Terni, dove la situazione delle polveri sottili, già sotto monitoraggio dalle scorse settimane, evidenzia previsioni di aria scadente per tre giorni.

Sulla base dei dati forniti dall’Arpa, come impone la normativa e come disposto dall’ordinanza comunale firmata il 29 ottobre, martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 18.30 non potranno dunque circolare i veicoli adibiti a trasporto persone (categoria M) Euro 0 e euro 1 a benzina e quelli diesel (della stessa categoria M) Euro 0, 1, 2 e 3.

Per i mezzi adibiti a trasporto merci (categoria N), il blocco di livello 2 riguarda solo quelli diesel Euro 0,1 e 2 e quelli a benzina Euro 0 e 1.


“Nelle prossime 48 ore la situazione sarà comunque monitorata – spiega l’assessore comunale all’Ambiente, Benedetta Salvati – e mercoledì si deciderà, sulla base dei dati, se tornare al blocco livello 1 che riguarderebbe solo i veicoli Euro 0 e Euro 1 diesel e benzina”.

Il divieto di circolazione per i veicoli più inquinanti comporta comunque alcune deroghe.

Le disposizioni si applicano a tutto il territorio comunale ad eccezione
delle aree
:
•    Papigno – Marmore – Piediluco e zone limitrofe;
•    Papigno – Cascata delle Marmore – Collestatte – Torreorsina – S. Liberatore;
•    Papigno – Larviano – Miranda – Pièfossato;
•    Val di Serra, dall’abitato di voc. Trevi fino al confine comunale;
•    Collelicino – La Castagna – Cecalocco – Battiferro;
•    Cesi scalo – Cesi – Poggio Azzuano – Carsulae;
•    Collescipoli – S.P. Collescipolana fino al confine comunale;
degli assi stradali:
•    Tratto ternano della E45 (S.S. 3 – bis Tiberina);
•    Tratto ternano della S.S. 675 Umbro-Laziale (raccordo Terni-Orte);
•    Tratto ternano della S.S. 3 Flaminia;
•    S.S. 79 Ternana e S.S. 79-bis Ternana (nuova Terni-Rieti)
•    Strada dei Confini – S.S. 675 bis Umbro-Laziale;
del percorso cittadino che consente l’inversione di marcia o il raggiungimento del parcheggio di Piazzale Caduti di Montelungo (presso il Cimitero Comunale) ai veicoli provenienti dagli svincoli Terni Nord e Terni Ovest della S.S. 675 Umbro – Laziale:
•    Piazzale Marinai d’Italia – Viale Eroi dell’Aria – Viale Borzacchini fino all’intersezione con Piazzale Caduti di Montelungo – Piazzale Caduti di Montelungo – Via Radice dall’intersezione con Piazzale Caduti di Montelungo fino all’intersezione con Viale Borzacchini.

SANZIONI
Chiunque vìoli le disposizioni relative al divieto di circolazione di cui al presente provvedimento, è soggetto all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’art. 7, commi 1, lettera b) e 13-bis del D. Lgs. 30.4.1992 n. 285 e s.m.i., che prevede il pagamento di una somma da 168 euro a 679 euro

Related Articles

Back to top button