Cronaca

Terni, minaccia i clienti di un bar con un coltello: ternano di 65 anni denunciato

TERNI – Avrebbe brandito un coltello contro gli altri clienti di un bar, minacciandoli anche di morte. Per questo un ternano di 65 anni è stato denunciato dalla squadra volante per porto abusivo d’arma e minacce aggravate. Il fatto è accaduto la notte scorsa quanto è arrivata al 113 la segnalazione di una persona armata all’interno di un locale. Gli agenti della volante intervenuti sul posto hanno trovato l’uomo intento a giocare alle slot-machine. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso del coltello. La denuncia rientra tra i numerosi provvedimenti presi nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti dalla volante insieme a tre equipaggi del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche. In totale sono state controllate 130 persone, di cui 19 con precedenti penali, nel corso di sette posti di controllo. Nei quartieri di Borgo Rivo e Borgo Bovio sono state controllate tre sale slot ed un bar. Oltre al 65enne sono state denunciate altre sette persone, tre per atti
persecutori aggravati e maltrattamenti contro familiari e conviventi, una per falsa attestazione a un pubblico ufficiale sulla identità, una per guida in stato di ebbrezza e minaccia aggravata e due per violazione dell’ordine del questore a lasciare il territorio dello Stato. In quest’ultimo caso si tratta un egiziano e un marocchino che si erano introdotti nelle pertinenze della Chiesa di San Salvatore.
La squadra mobile invece ha denunciato alla Procura un 26 enne di nazionalità rumena che nel corso di un controllo è stato trovato in possesso di circa 30 grammi di marijuana. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare è stato rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button