Eventi, arte e culturaLibri - Poesia

Terni, lo scrittore Mirko Zilahy presenta al Clt il suo ultimo libro edito da Longanesi

TERNI – Ritornano le attività in presenza del Settore Culturale del Circolo Lavoratori Terni.

Il primo appuntamento è fissato per sabato 5 giugno alle 17 con la presentazione del libro L’Uomo del Bosco, l’ultimo thriller dello scrittore Mirko Zilahy, edito da Longanesi.

Per il CLT si tratta di un grande ritorno: lo scrittore, infatti, negli anni scorsi aveva scelto proprio il Circolo per presentare È così che si uccide, il romanzo con cui ha esordito nel 2016 facendo conoscere ai lettori il personaggio di Enrico Mancini – grande successo di pubblico e critica – a cui sono seguiti La forma del buio (2017) e Così crudele è la fine (2018), tutti pubblicati con Longanesi. 

Dopo la cosiddetta Trilogia del Caos, lo scorso 6 maggio è uscito nelle librerie l’ultima fatica letteraria di uno scrittore molto legato a Terni “L’uomo del bosco – dice Zilahy – è un romanzo sul Mistero in sé e per sé. Sulla necessità inderogabile di continuare a scavare dentro di noi, nel cuore della Terra e tra le ombre degli spazi siderali per fare l’unica cosa che davvero conta: ‘Volgersi senza pregiudizi e in piena sincerità, verso l’oscurità che si approssima e cercare di scoprirne il segreto e ciò che pretende da noi’ (C.G.Jung)”.

Sarà proprio l’autore a raccontare la nascita del nuovo romanzo e i suoi nuovi personaggi.

L’incontro di sabato si svolgerà all’aperto presso il bar La Fonderia nel pieno rispetto delle normative anti-covid.

Related Articles

Back to top button