Politica

Terni, Di Girolamo contrattacca: “Nessun commissario, continueremo a governare la città”

TERNI- “Rassicuro tutti i ternani continueremo a governare la città, sempre mossi da quel senso di responsabilità e rigore, consapevoli che stiamo attraversando da tempo una stagione molto complessa dal punto di vista internazionale, sociale, ed economico”. Lo ha detto questa mattina il sindaco, Leopoldo Di Girolamo replicando così all’iniziativa di sabato del centrodestra. “Non è all’orizzonte nessun commissariamento, non è questo quello a cui lavoriamo in questi giorni, sono alcune forze di opposizione che stanno cercando di forzare la situazione, invocando in continuazione il commissariamento, una procedura che richiede determinate condizioni ed è disciplinata dal Tuel” ha detto ancora il primo cittadino che ha espresso “pieno sostegno e fiducia all’assessore Vittorio Piacenti D’Ubaldi per lo straordinario lavoro che sta producendo per garantire stabilità e prospettive ai conti dell’Ente”.
“Confermo ancora una volta che stiamo seguendo un iter corretto e rispettoso delle norme vigenti – ha detto Di Girolamo – In merito alla vicenda dei debiti fuori bilancio e al polverone che stanno alimentando i grillini puntualizzo che nei mesi scorsi non sussistevano le condizioni tecnico procedimentali per assumere l’atto. Abbiamo, da subito, chiesto agli uffici di avviare una ricognizione puntuale della situazione e della documentazione probante, lavoro che sta terminando in queste ore e che ci permettere di aprire una nuova fase contabili e amministrativa. Tutta la documentazione sarà sottoposto ai controlli degli organi competenti in modo trasparente e con la consueta collaborazione”. Proprio sui debiti fuori bilancio e sulla procedura di predissesto il sindaco nel pomeriggio terrà una conferenza stampa.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button