Attualità

Terni, festa di Capodanno sotto il tendone. Si farà in piazzale Bosco

TERNI – La polemica corre sulla rete e arriva prima delle autorizzazioni. La festa di Capodanno in città sta già facendo parlare di sé. Quest’anno un gruppo di imprenditori ternani – tra cui i gestori di 909, di Opificio e Industry Bar – hanno deciso di unire le forze e portare la festa fuori dai loro locali, in uno spazio “neutro”. Hanno così individuato l’area del Camposcuola ma, alla luce delle polemiche sollevate sui social dalle società sportive che frequentano quell’area, non è escluso che venga proposta a sorpresa una location alternativa. “L’intento – spiega David Roncetti titolare di 909 srl – è quello di regalare alla città un evento unico. Un evento che creerebbe sviluppo al territorio per le persone che ci lavorerebbero e per le strutture ricettive. Stiamo infatti già in contatto con i ristoranti per prevedere delle convenzioni e offrire a chi va a cena anche il dopocena”. L’idea è quella di allestire due grandi tendoni (uno più grande dell’altro) riscaldati e dotati di pedana all’interno dei quali organizzare gli eventi di capodanno. “Abbiamo presentato tutta la documentazione – spiega ancora David Roncetti – il nostro intento non è assolutamente quello di danneggiare il Camposcuola. Lo abbiamo specificato anche al Comune. Non andremmo a calpestare il suolo perché le tende sono quelle del circo e sono dotate di pedane. Anche la pulizia del luogo sarebbe a nostro carico. Insomma – insiste Roncetti – il nostro intento è solo quello di regalare alla città un grande evento di capodanno alla città”. Gli organizzatori che dicono di avere tutte le carte in regola stanno aspettando ora solo la risposta dal Comune. Ma per mettere al riparo la festa anche dalle polemiche alla fine è stato deciso di trasferire la festa al piazzale Bosco.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button