Attualità

Terni, due lettere minatorie inviate al sindaco e sequestrate dalla Digos

TERNI – Due lettere minatorie – ritenute dagli investigatori “farneticanti” – sono state inviate nei giorni scorsi al sindaco Di Girolamo. La prima è stata fatta recapitare il 20 dicembre, la seconda il 30. I due scritti, che questa mattina sono stati sequestrati insieme alle immagini del sistema di videosorveglianza, sono ritenuti comunque non pericolosi. Sul fatto sta indagando comunque la Digos. Da una prima ricostruzione pare che le lettere siano state portate a mano e lasciate sotto una porta di Palazzo Spada, indirizzate al primo cittadino. Nelle due lettere si farebbe riferimento alla situazione attuale della città. All’arrivo della seconda lettera, tre giorni fa, il sindaco ha deciso di allertare la polizia e così questa mattina due agenti si sono recati a Palazzo Spada per prelevare le lettere e, come detto, le immagini delle telecamere che potrebbero fornire una mano decisiva alla individuazione del responsabile del gesto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button