AttualitàEventi, arte e culturaVideo news

Terni, “diSegni incisi”: anteprima della mostra di Massimo Zavoli

TERNI – Si intitola “diSegni incisi” la mostra di Massimo Zavoli che aprirà domani i battenti al Museo archeologico del Caos di Terni. Un’esposizione di una cinquantina di opere che ripercorre il percorso nel campo dell’incisione dell’artista.

Con l’occasione Zavoli, che nel 2009 ha ricevuto in dono dagli eredi il torchio di Aurelio De Felice, con il quale ha stampato le incisioni eseguite dal 2010, presenta anche il secondo catalogo delle opere calcografiche che documentano il lavoro dal 2014 fino ad oggi. Un catalogo che è la “continuazione” del precedente.

Domani il vernissage alle 17 con introduzione di Paolo Stefanini; critica di Domenico Cialfi, Paolo Cicchini, Maurella Eleonori, Marco Grilli e Francesco Pullia; presentazione di Luca Filipponi. Durante l’evento verrà presentato il nuovo catalogo della mostra. A seguire: il suono del colore, performance teatrale di Stefano de Majo e sonorizzazione a cura dell’Associazione di musicisti jazz “Terni Jazz Orchestra”.

La mostra resterà aperta fino al 22 giugno a ingresso libero, visitabile da martedì a domenica secondo gli orari di apertura del Museo. Ogni sabato è prevista la visita guidata gratuita alle 17.15.

Umbria in diretta è andata a vedere in anteprima la mostra e ha incontrato Massimo Zavoli e il critico d’arte Paolo Cicchini.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button