Politica

Terni, debiti fuori bilancio, l’opposizione prepara esposto a Corte dei Conti e magistratura

TERNI – Annunciano un esposto alla Corte dei Conti e alla magistratura sui presunti debiti fuori bilancio del Comune di Terni i gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle, I love Terni e Il Cammello. Nel mirino, in particolare l’appalto relativo alla refezione scolastica. “Presenteremo un esposto alla Corte dei conti e alla procura della Repubblica in riferimento ai debiti fuori che il Comune ha con All Foods e il Cns – ha spiegato il pentastellato Thomas De Luca – Si tratta di una somma oscillante tra il milione e 700 mila euro e i tre milioni. Il sospetto è che ci siano anche altri debiti fuori bilancio. Per questo noi vogliamo sia fatta piena chiarezza”. “Sarà un autunno caldo – ha detto ancora De Luca – e noi siamo pronti a dare battaglia”. Quello annunciato, infatti, potrebbe essere il primo di altri esposti.
“Il predissesto – ha puntualizzato De Luca – non può considerarsi un condono, non è un accordo bonario. Chi lo vota e chi lo approva dovrà prendersi delle responsabilità oggi e soprattutto per le prossime annualità”.
“L’esposto – ha detto Enrico Melasecche di I love Terni – sarà completato nei prossimi giorni e potrà essere sostenuto da tutti i consiglieri comunali che lo riterranno opportuno”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button