Attualità

Terni, celebrata la giornata delle vittime sul lavoro. Baccarelli denuncia: “Infortuni in crescita”

TERNI – “Non c’è una flessione negli infortuni sul lavoro, come aveva lasciato sperare l’anno passato. Nel 2016 si registra un incremento del 14 per cento delle denunce e del 18 per cento delle malattie professionali. Quanto ai decessi, 4 sono stati quelli del 2015, siamo già a 3 nel 2016”.
Il punto è stato fatto dal presidente dell’Anmil di Terni, Giovanni Baccarelli, in occasione della 66esima giornata nazionale delle vittime sul lavoro. La ricorrenza è stata celebrata anche a Terni con la deposizione di una corona al monumento dei caduti sul lavoro e poi un’iniziativa pubblica a palazzo Gazzoli alla presenza dei sindaci della provincia.
Per Baccarelli è stata l’occasione per rilanciare l’impegno di tutti i soggetti coinvolti, istituzioni incluse, a combattere questa piaga e a sostenere la prevenzione. Baccarelli ha sollecitato azioni concrete e non dibattiti fini a se stessi.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button