Teatro

Stefano de Majo porta al Bugatti la sua fiaba-concerto

TERNI – Stefano de Majo torna al Bugatti Theatre Caffè con la rappresentazione in forma di fiaba-concerto del libro suo libro Virgi e Ilio, con illustrazioni di Giordana Pozzi, prodotto da Teatro Acciaio. Giù andata in scena con successo nei mesi scorsi al cinema don Bosco, la fiaba-concerto sarà proposta lunedì 27 febbraio alle 18 al Bugatti.
E’ una fiaba antica e moderna che diviene un manifesto dell’Umbria che si rialza, una storia d’amore tra Virgi un fiore esotico d’orchidea e il nobile fiore rosso Ilio Dalia delle Dalie, esaltando la morale del dono e del sacrificio che rende eterne le nostre brevi esistenze ” …sia come dei fiori che durano un giorno, viviamo un istante e sogniamo l’eterno…”. “Una fiaba bucolica – spiega de Majo – pregna di citazioni poetiche e pura clowneria, ambientata nel Verde Cuore che vide sbocciare in questa verde terra i più bei fiori dell’amore e della fratellanza, da San Valentino a San Francesco divenendo sempre più non solo Verde Cuore d’Italia ma fiabesco Verde Cuore del Mondo. Una fiaba che attraverso il teatro, la musica classica e la danza porterà l’Umbria e la Valnerina a esibire le favolose prerogative ambientali e artistiche della nostra terra che vuol ripartire”.
Ad accompagnare sulla scena Stefano de Majo, ci saranno Ota Harumi al violino, Lucia Di Veroli alla viola, Paolo Mariani al violoncello, Angelo Bruzzese al pianoforte, Alessia Tasca danzatrice.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button