Cronaca

Spoleto, tenta il colpo in tabaccheria: arrestato dopo un inseguimento

SPOLETO – La notte scorsa i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Spoleto e della stazione di Giano dell’Umbria hanno arrestato un cittadino albanese di 32 anni, per tentato furto aggravato nei confronti di una tabaccheria della frazione Bastardo di Giano.

I militari sono intervenuti su segnalazione di un cittadino che aveva notato alcune persone aggirarsi in modo sospetto nei pressi di uno stabile a più piani.
Alla vista dei carabinieri l’uomo, con precedenti, irregolare in Italia, ha tentato di darsi alla fuga a bordo di un’auto di grossa cilindrata della quale aveva provveduto a rendere illeggibili le targhe. Dopo un breve inseguimento, è stato bloccato. Perquisito è stato trovato in possesso di alcuni arnesi da scasso. Secondo i carabinieri l’uomo e i complici avevano tentato di forzare la serranda della tabaccheria. Comparso davanti al giudice del tribunale di Spoleto per la convalida dell’arresto, è stata disposta nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button