Cronaca

Spoleto, esplosione nello stabilimento militare di Baiano: una 24enne in rianimazione

SPOLETO – E’ ricoverata in rianimazione all’ospedale di Terni la dipendente dello Stabilimento militare del Munizionamento Terrestre di Baiano di Spoleto rimasta ferita nello scoppio che si è registrato questo pomeriggio mentre era impegnata in alcune lavorazioni. Si tratta di una civile di ventiquattrenne di Montefalco. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri la giovane stava lavorando su una bomba a mano, sembra comunque dietro a un vetro blindato, quando è avvenuta l’esplosione. La ventiquattrenne è stata soccorsa da un’ambulanza del 118 e
trasportata a pronto soccorso dell’ospedale di Spoleto. Poi, viste le sue condizioni, è stata trasferita in rianimazione a Terni per le ustioni e le altre lesioni riportate. Anche la Direzione dello Stabilimento Militare ha avviato proprie indagini mettendosi a disposizione della magistratura.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button