Cronaca

Sorpresi in stazione nonostante il provvedimento di espulsione: due denunciati

E’ di 1 arrestato, 3 indagati e 2.462 persone controllate, 1 minore rintracciato, 2 persone proposte per un provvedimento di polizia, 231 pattuglie impegnate in stazione, 31 a bordo treno e 17 i servizi di pattugliamento: è questo il bilancio dell’attività, nell’ultima settimana, del Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo.

A Terni, un 20enne nigeriano è stato denunciato per inottemperanza ad un provvedimento di espulsione. Lo straniero è stato fermato dalla polizia ferroviaria per un controllo nella stazione e da accertamenti eseguiti mediante l’utilizzo del lettore delle impronte digitali, è emerso che non aveva lasciato il territorio italiano, così come ordinatogli dal questore di Ferrara nello scorso novembre. Il giovane, dopo gli adempimenti del caso, è stato condotto all’Ufficio Immigrazione della questura di Terni.

A Foligno, invece, è stato denunciato un 34enne tunisino sempre per inottemperanza ad un provvedimento di espulsione. Lo straniero è stato fermato dagli agenti nella stazione e dagli accertamenti eseguiti è risultato che avrebbe dovuto lasciare il territorio italiano nel febbraio scorso, così come ordinatogli dal questore di Perugia. Il tunisino, dopo gli adempimenti del caso, è stato condotto all’ufficio immigrazione della questura di Perugia.

Related Articles

Back to top button