Politica

Rimpasto di giunta, Nunzi: “La Lega si rafforza con Salvati vicesindaco”. Alessandrini: “Pronti e nuove sfide”

TERNI – “La Lega condivide e supporta l’azione amministrativa del sindaco di Terni, Leonardo Latini – così in una nota il referente provinciale del partito, Nico Nunzi – la Lega a Terni si rinforza con la nomina a vicesindaco di Benedetta Salvati, definita sulla base dell’ottimo lavoro svolto dall’assessore su tematiche fondamentali per la crescita e il rilancio della città seppur in una fase critica caratterizzata dalla pandemia e dal dissesto economico causato dalla sinistra.

Siamo certi che tutte le forze della coalizione  contribuiranno in maniera positiva al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi prefissati da questa amministrazione. In bocca al lupo e buon lavoro al nuovo assessore, Federico Cini, giovane da tanti anni impegnato per la città, militante di lungo corso del partito, che saprà dare nuovo impulso all’azione amministrativa della rinnovata giunta. Benvenuta infine a Cristina Brugia, nuovo consigliere comunale della Lega”.

La senatrice e vicesegretario regionale della Lega, Valeria Alessandrini, augura “buon lavoro a Benedetta Salvati nella veste di vicesindaco, al nuovo assessore Federico Cini e al consigliere comunale Cristina Brugia”.

“La Lega a tutti i livelli sarà sempre al fianco del sindaco Leonardo Latini e dei consiglieri comunali in un momento fondamentale per il futuro della città. Le sfide che ci si pongono davanti sono ambiziose e importanti, a partire dalla gestione dei fondi del PNRR che rappresentano un’occasione determinante per il rilancio del territorio.

La Salvati ha dimostrato di essere assessore preparato nell’ambito delle sue competenze e la nomina a vicesindaco non può che dare rinnovato vigore all’azione amministrativa. Auguri di buon lavoro a Federico Cini, uno dei militanti storici del partito nonostante la giovane età, che saprà sviluppare idee e progetti per la città e a Cristina Brugia, leghista determinata e capace, che fa il suo ingresso nel consiglio comunale”.

Related Articles

Back to top button