CronacaFatti del giorno

Refurtiva sotterrata in un campo, i carabinieri recuperano gioielli per 70 mila euro

PERUGIA – I carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni hanno ritrovato e sequestrato in un campo, nella zona di Ramazzano, alcuni sacchetti contenenti decine di monili in oro: 41 pezzi totali tra braccialetti, collanine, anelli, spille ed orologi (tra cui un Rolex del valore di circa 13.000 euro), con ogni probabilità tutti oggetto di furti, attualmente sotto sequestro, per un peso complessivo di un kg. con un valore di circa 70.000 euro.

Il ritrovamento è stato possibile grazie ad una segnalazione giunta alla Centrale Operativa del capoluogo umbro da parte di un passante che aveva notato due uomini scavare delle buche nel campo, in cui è avvenuto il ritrovamento.

I militari della Stazione di Ponte San Giovanni, impegnati in un servizio di controllo del territorio, si sono recati nella zona segnalata e, armati di pale, individuati alcuni punti in cui la terra era stata da poco mossa, hanno iniziato a scavare fino a ritrovare i preziosi sacchetti.

Per agevolare il riconoscimento dei preziosi i carabinieri di Perugia hanno divulgato due foto che ritraggono quanto sequestrato.

I militari dell’Arma invitano tutti i cittadini, che attraverso le fotografie dovessero riconoscere come propri i monili raffigurati, a mettersi in contatto con la Stazione Carabinieri di Ponte San Giovanni chiamando direttamente il numero di telefono 075 393263, presentando copia dell’eventuale denuncia di furto sporta presso le Autorità.

Related Articles

Back to top button