Cronaca

Perugia, due giudici accoltellati in tribunale: arrestato l’aggressore 53enne

PERUGIA – Ha accoltellato due giudici, Francesca Altrui e Umberto Rana, a Perugia, durante un’udienza nel Tribunale civile ed è stato arrestato subito dopo. L’uomo, responsabile dell’aggressione, è un 53enne di Roberto Ferracci, residente a Spello.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe entrato in Tribunale armato di due coltelli di cui uno lungo 25 centimetri. Il suo obiettivo sarebbe stato il giudice Francesca Altrui, che sarebbe stata colpita nella sua stanza, alle spalle. In suo soccorso sarebbe poi intervenuto il giudice Umberto Rana, accorso dopo aver sentito le urla della collega e sarebbe rimasto a sua volta ferito. Nell’azione del 53enne sarebbe rimasto ferito anche un impiegato. Tutti e tre in maniera non grave. L’aggressore avrebbe poi tentato la fuga passando per gli uffici postali che si trovano al piano terra del palazzo. Una volta scattato l’allarme, il palazzo è stato chiuso, così come il traffico sulle vie circostanti. L’uomo è così stato bloccato dalla polizia e trasportato in Questura.

L’uomo deve rispondere di tentato omicidio pluriaggravato, lesioni personali e danneggiamento aggravato.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button