Cronaca

Perugia, i carabinieri passano al setaccio Fontivegge: denunce e sequestri

PERUGIA – I carabinieri hanno passato al setaccio la zona di Fontivegge. Nell’operazione sono stati impegnati oltre ai militari di Perugia, quelli del C.i.o. 6° battaglione “Toscana”. Diverse le denunce a partire da quella per porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere, a carico di un tunisino 28enne, irregolare che, controllato in via del Macello, è stato trovato in possesso di un coltello di genere proibito.
Una donna colombiana di 45 anni, irregolare, è stata denunciata invece per violazione della normativa sull’immigrazione. Controllata anche lei in via del Macello, è risultata inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso il 13 febbraio 2015. Sono state avviate le formalità di rito per il suo definitivo allontanamento dallo Stato italiano.
I carabinieri hanno anche segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di sostanza stupefacente un nigeriano di 36 anni, residente a Perugia che, fermato nei pressi della stazione ferroviaria, è stato trovato in possesso di modica quantità di marijuana che è stata sequestrata.
Infine, a seguito di segnalazioni ricevute da alcuni residenti, i militari hanno fatto irruzione all’interno di uno stabile in via della Pallotta, attualmente in disuso e frequentato da cittadini extracomunitari dove sono stati trovati un involucro con 3 grammi di eroina, un bilancino di precisione, sostanza da taglio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button