Cronaca

Perugia, a passeggio con l’hashish: il cane della Finanza blocca spacciatore

PERUGIA – Passeggiava per il centro storico di Perugia con 400 grammi di hashish indosso un marocchino di 27 anni individuato da un cane antidroga della guardia di finanza e arrestato da una pattuglia dei baschi verdi. Altri due chili dello stesso stupefacente sono stati poi sequestrati dalle fiamme gialle presso l’abitazione dello straniero, a Umbertide.
Il pastore tedesco, Olinda, in dotazione alla guardia di finanza ha puntato senza esitazione verso il giovane durante un controllo in centro. Nascosti tra gli indumenti i finanzieri hanno quindi individuato quattro panetti di hascisc da un etto ciascuno.
La successiva perquisizione presso l’abitazione del marocchino ha portato la guardia di finanza a rinvenire ulteriori due chili di hascisc in panetti ed ovuli, risultati già pronti per essere immessi nel mercato, nonché bilancini di precisione e numerosi telefoni cellulari che la guardia di finanza ritiene siano stati utilizzati per i traffici illeciti.
L’operazione degli uomini del gruppo della guardia di finanza di Perugia si inserisce nel quadro della quotidiana attività di controllo del territorio, svolta anche congiuntamente con le altre forze di polizia e coordinata dal prefetto, rivolta, con particolare attenzione, alle zone di aggregazione giovanile ed a quelle che per loro natura si prestano maggiormente alla commissione di reati.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button