Cronaca

Orvieto, i carabinieri fermano una banda di rom: arrestata una donna

ORVIETO – I carabinieri hanno fermato una banda di rom e arrestato una donna per reati contro il patrimonio.
E’ stata una “gazzella” dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Orvieto che, a seguito di una telefonata pervenuta al numero di emergenza “112” da parte di un cittadino, ha dapprima agganciato una station wagon che si aggirava in maniera sospetta nei territori di Fabro e Ficulle che poi l’ha fermata e controllata nella zona dello Scalo di Orvieto. A bordo della vettura erano presenti tre donne ed un uomo, tutti di etnia rom e gravati da precedenti di polizia.

Ma una delle donne era ricercata in quanto pendeva sul suo conto un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina per reati contro il patrimonio.

La 40enne è stata pertanto associata al carcere di Capanne mentre l’autovettura, che era sprovvista del libretto di circolazione, è stata sequestrata.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button