Cronaca

Norcia, si accascia alla guida dell’auto: soccorso e salvato dai carabinieri

I carabinieri in servizio nelle zone colpite dal sisma hanno soccorso un automobilista che, alla guida della propria auto, ha accusato un malore. E’ accaduto ieri pomeriggio quando – nell’ambito dei numerosi servizi contro i reati predatori che i militari dell’Arma svolgono nei comuni di Norcia, Cascia e Preci, con i rinforzi giunti dalla 1° Brigata Mobile per l’emergenza – una pattuglia impiegata nel centro nursino ha notato un’automobile che non riusciva a tenere la strada e che si accostava quindi a lato di questa. Dalla macchina è scesa una donna che, in preda al panico, ha fatto cenno ai militari di fermarsi. I militari, avvicinatisi all’auto, hanno notato che il conducente era accasciato sul volante e delirava dal dolore. Diceva anche di aver un fortissimo mal di testa. Capita la gravità della situazione, senza ulteriore indugio, i carabinieri hanno deciso di non attendere l’arrivo dell’autombulanza e di portare immediatamente l’uomo presso il posto di primo soccorso di Norcia. Mentre uno dei due carabinieri si prodigava con l’auto di servizio a fare da apripista con sirene e lampeggianti accesi, l’altro si è messo alla guida della macchina privata e con la quale ha condotto il malato e la consorte al nosocomio. I medici, dai primi accertamenti, hanno ipotizzato in un primo momento un’ischemia celebrale ma, eseguiti le analisi, hanno accertato un malore di minore gravità per il quale, tuttavia, l’intervento tempestivo dei carabinieri ha evitato ulteriori complicazioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button