Attualità

Norcia, protesta dei residenti: “No ai container collettivi, subito le casette di legno”

NORCIA – Un gruppo spontaneo di cittadino oggi a Norcia ha dato vita a una protesta. “Vogliamo subito le casette in legno” hanno detto i cittadini nel corso di una manifestazione di nell’area del Centro operativo comunale dove è allestita la macchina dei soccorsi.
Il comitato, che ha esposto alcuni cartelli, non accetta l’idea di container collettivi o di trasferirsi negli alberghi lontano dalle città. I residenti chiedono quindi le casette di legno subito e non in primavera perché nei container dovranno andare a vivere anche diversi nuclei familiari non ci sarà più il minimo di riservatezza. Il Alla protesta erano presenti anche i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari. Non si è fatta attendere la replica del sindaco, Nicola Alemanno. “Ogni protesta è legittima e va ascoltata – ha detto Pensiamo però – ha aggiunto – a questi moduli come a una sorta di ostello per migliorare le condizioni che ci sono ora nelle tende e nelle tensostrutture. Ci saranno delle camerette con tre o quattro letti, con servizi comuni come i bagni e le docce. E’ un modo per tenere unite la comunità e le famiglie, nonostante le difficoltà di questo momento”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button