Politica

Narni, presentata la lista della Lega: “Persone capaci che lavorano per il cambiamento”

NARNI – Venerdì sera presso “Lo scalo 82” di Narni Scalo, è stata presentata ufficialmente la lista dei 16 candidati consiglieri della Lega Narni a sostegno del candidato a sindaco Cecilia Cari.
Donne e uomini di età diverse, con professioni ed esperienze diverse, rappresentanti di tutto il territorio comunale, uniti dall’amore per la loro città, e che si stanno mettendo in gioco per Narni.
16 persone che hanno idee e competenze per rilanciare la città del Gattamelata, e che sono pronte ad ascoltare i cittadini e a portare in consiglio comunale le loro istanze e le criticità del territorio, impegnandosi a risolverle.
Narni non è solo centro storico, ma è anche molte piccole frazioni, per anni abbandonate a se stesse. Uno degli obiettivi della Lega, è quello di non lasciare indietro nessuno, nessun narnese deve più sentirsi solo. Tutti i cittadini hanno la stessa dignità e necessitano degli stessi servizi.
Nutrito e prestigioso il parterre degli intervenuti, a testimonianza dell’attenzione che la Lega riserva a questo territorio, che negli ultimi 70 anni, non è mai stato governato dal centro destra.
Presenti il segretario regionale della Lega Umbria, On. Virginio Caparvi, il vicesegretario Sen. Valeria Alessandrini, il referente provinciale David Veller, il Sen. Stefano Lucidi, i consiglieri regionali Daniele Carissimi e Daniele Nicchi, il sindaco di Terni, Leonardo Latini ed il candidato a sindaco di Narni, Cecilia Cari.
“A Narni – hanno detto Caparvi, Alessandrini e Veller- è giunto il momento di cambiare e questa volta con un centrodestra unito, compatto e competente, lo possiamo fare e dare finalmente e concretamente, uno slancio di crescita a questa città.
Cambiare non è un salto nel buio, cambiare significa creare una alternanza e ad una democrazia che ha bisogno di rinnovarsi.
È necessario che ognuno senta propria questa missione – continuano- che ognuno spieghi alle persone che il risultato non è già scritto, che la storia è tutta da scrivere e che parla di rinnovamento e futuro, perché il cambiamento è progresso ed è uscire dai soliti sistemi.
Tutti i sindaci della Lega in Umbria, stanno lavorando bene, la Lega ha persone capaci in grado di amministrare e cambiare in meglio le proprie città, e lo stiamo dimostrando. Ringraziamo – proseguono i leghisti- chi ha deciso di candidarsi, di mettersi in discussione e a disposizione, per amministrare il proprio comune. Il nostro plauso va anche a tutti i militanti che stanno facendo un grande lavoro dietro le quinte e che sono la base di questa nostra grande organizzazione”.
“Narni – concludono Caparvi, Alessandrini e Veller- è rimasta l’unica ‘zona rossa’ amministrata dal centrosinistra, tutti i comuni limitrofi stanno vivendo positive esperienze di governo di centrodestra e dobbiamo dare anche ai narnesi questa nuova possibilità. Questa volta ce la possiamo fare davvero, ma serve il supporto di tutti”.

Related Articles

Back to top button