Cronaca

Meredith, nessuna revisione per Guede. La corte d’appello: “Inammissibile”

La Corte d’appello di Firenze ha dichiarato “inammissibile” la richiesta di revisione presentata dall’ivoriano Rudy Guede, condannato per l’omicidio di Meredith Kercher a 16 anni. Il collegio ha esaminato la richiesta avanzata dagli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi, i difensori dell’ivoriano che ha sempre negato di avere ucciso la studentessa inglese. “Valutiamo se presentare ricorso alla Cassazione”, “non dipende da noi la parola fine” a questa storia. Lo ha detto l’avvocato Tommaso Pietrocarlo uscendo dall’aula.
La Corte ha condannato Guede al pagamento delle spese processuali. La decisione all’udienza di oggi dopo circa un’ora di camera di consiglio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button