Attualità

Mense scolastiche, il Comune assicura: “Il 13 settembre avvio regolare del servizio”

TERNI – Mense scolastiche di nuovo nel polverone. Il tar ha accolto la richiesta di sospensiva avanzata da Euroturist-All Foods e ha “sospeso” la procedura di stipula del contratto di servizio alla Gemos. Il Comune di Terni, però, assicura “gli utenti che ci sono comunque tutti i presupposti per dare inizio il 13 settembre al servizio scolastico che comprende anche il servizio mensa, parte integrante della offerta formativa”.

“L’Amministrazione Comunale – si legge in una nota dell’ente – assicura altresì che il servizio mensa avrà la medesima durata temporale dell’attività scolastica in un’ottica di qualità e continuità. Inoltre tutte le procedure di iscrizione e di pagamento della retta hanno piena validità indipendentemente dalle dinamiche gestionali. In merito a queste l’Amministrazione ritiene di poter proseguire nell’utilizzo del gestore individuato nel corso della gara pubblica recentemente effettuata, senza tuttavia giungere alla stipula del contratto, in ottemperanza al decreto del presidente del Tar dell’Umbria. Il Comune di Terni, infine, come da prassi, sarà presente alla prossima udienza del Tar, al fine di tutelare gli interessi propri e dell’utenza”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button