Cronaca

Massa Martana, rapina in tabaccheria: arrestati due ragazzi della zona. Uno è minorenne

MASSA MARTANA – I carabinieri della Compagnia di Todi hanno arrestato due ragazzi residenti a Massa Martana, di cui uno minorenne, ritenuti responsabili della rapina aggravata, perpetrata nei confronti di una tabaccaia di Massa Martana, avvenuta circa un mese fa.
Le misure di custodia cautelare sono state emesse dalgip del Tribunale di Spoleto e del Tribunale per i Minorenni di Perugia, che hanno pienamente concordato con le attività investigative condotte dai militari del Norm e della stazione di Massa Martana che hanno raccolto una serie di elementi che hanno portato ad identificare gli autori della rapina.
In particolare, attraverso la immagini raccolte dai sistemi di videosorveglianza installati nel comune massetano e dalle varie testimonianze raccolte, i carabinieri hanno ricostruito tutte le fasi relative alla rapina. Sono stati rinvenuti e sequestrati gli indumenti utilizzati dall’autore materiale della rapina (l’altro fungeva da “palo”), che se ne era disfatto subito il colpo nel tentativo di eludere le indagini dei carabinieri. I due arrestati sono di origini straniere ma da molto tempo residenti nell’Agro di Massa Martana.
Dopo le formalità di rito i due sono stati condotti, in regime degli arresti domiciliari, presso le rispettive abitazioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button