Attualità

Manuel condanna i bulli e vince il concorso “Babbo Natale sei tu…”

SAN GEMINI – Nella sua lettera a Babbo Natale Manuel affronta il tema del bullismo sui social, compiuto su  innocenti vittime e spesso nei confronti di ragazzi portatori di handicap. Le sue parole di ferma condanna ed il suo invito a ritrovare la ragione rivolto a quei ragazzi che praticano questo tipo di violenza fa commuovere tutti i presenti.

Manuel Massarelli ha vinto la decima edizione del concorso intitolato “Babbo Natale sei tu…” organizzato dal Centro sociale e culturale San Gemini e rivolto agli alunni delle ultime classi della scuola primaria e della secondaria di primo grado.

Anche quest’anno gli studenti si sono messi nei panni di Babbo Natale che, a causa delle ristrettezze finanziarie, può soddisfare i desideri di una sola delle tante lettere che sono rimaste nel suo capiente sacco.

Nei loro elaborati i ragazzi,  che hanno dato prova di grande fantasia, originalità e maturità, hanno affrontato anche tematiche di grande attualità.

Oltre a Manuel sono risultati vincitori Giulia Costanzi, Martina Laurucci e Desiré Bordacchini.  

Menzioni speciali a Tommaso Fredduzzi, Leonardo Perlati, Alessandro Scolastra, Benedetta Cruciani, Eva Giannetti, Sofia Vitali, Filippo Cappelloni, Leonardi Valeria, Erika Pannacci, Veronica Bombace, Diletta Marchegiani e Rachele Romiti.

Le premiazioni in una sala gremita, alla presenza dei vertici del Comune e del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Acquasparta-San Gemini.

A loro sono stati consegnati premi importanti dai libri ai vocabolari di lingua inglese ad un tablet per il vincitore.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button