Sport

Leonardo Cenci e il questore Francesco Messina correranno insieme la Maratona di New York 2017

BASTIA UMBRA – “Il 5 novembre 2017 seguiteci perché faremo delle cose straordinarie”, a dirlo è Leonardo Cenci che questa mattina, con la “lepre” Francesco Messina (Questore di Perugia), ha partecipato alla “Invernalissima 2016” a Bastia Umbra. Proprio così, il Leo nazionale e il questore maratoneta parteciperanno insieme alla più classica delle maratone del Mondo, quella della Grande Mela: la New York Marathon. La notizia l’hanno comunicata poco prima della partenza con Messina che ha dichiarato: “Io faccio da ‘lepre’ a Leonardo, quanto lui andrà al massimo della potenza mi tolgo di mezzo e lui taglierà il traguardo volando”.
Dopo l’annuncio i due hanno corso insieme la mezza maratona organizzata dall’Aspa Bastia, di cui il presidente di Avanti Tutta era il testimonial. Leonardo ha chiuso la sua prova fermando il cronometro dopo 1 ora, 51 minuti e 48 secondi, migliorando di ben 2 minuti e 36 secondi il tempo ottenuto alla Run Tune up di Bologna, la 21,097 km a cui aveva partecipato lo scorso 10 settembre.
“Ebbene sì – ha detto Cenci subito dopo la gara – ho migliorato il mio record personale nella mezza maratona, da quando ho ricominciato a correre con un cancro. Per me è stato in privilegio essere il testimonial di una gara di questo spessore e di averla corsa insieme un maestro di esperienza, un’ultramaratoneta del calibro di Francesco Messina, che mi ha aiutato a farla con la giusta testa, concentrazione e spirito. Certo, il freddo non ci ha aiutato, ma è stata lo stesso stata una giornata meravigliosa”.
“Super Leo” – così cominciano a chiamarlo un po’ tutti – non si ferma mai. Ieri sera (sabato) era presente allo spettacolo di beneficenza che Cinzia Genderian e Flavia Arbonelli hanno organizzato per raccogliere fondi a favore dell’associazione Avanti Tutta onlus, dal titolo “A Natale puoi!”. Si sono esibiti al Quattrotorri di Ellera di Corciano artisti del calibro di Federica Callori, Marco Manca, Lorenzo Campani e Luca Marconi del cast originale di “Notre Dame de Paris”; di un fuoriclasse dell’imitazione dal nome Antonio Mezzancella, vincitore di “Tu sì que vales”; di una giovane artista della musica emergente come Selene Capitanucci, grande scoperta del programma televisivo “X Factor”. Tra gli ospiti anche Laura Chiatti. Lo spettacolo, che ha registrato il tutto esaurito, è stato presentato da Giordano Baccarelli e Massimo Zamponi.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button