Cronaca

La polizia stradale festeggia 70 anni, al via domani a Terni quattro giorni di eventi

TERNI – La polizia stradale festeggia i 70 anni della costituzione. Per celebrare i risultati raggiunti e l’impegno profuso dagli agenti, il capo della polizia Franco Gabrielli ha previsto la realizzazione di eventi ed iniziative a carattere nazionale ed occasioni celebrative sul territorio per raccontare l’attività delle donne e degli uomini della polizia stradale da sempre impegnati nella salvaguardia delle vite umane.

La Sezione Polizia Stradale di Terni curerà direttamente l’organizzazione di un evento strutturato su vari momenti che sarà compreso tra domani, mercoledì 18 e sabato 21, ed avrà luogo presso il Palasì (ex sede Poste Italiane) sito in Piazza della Repubblica.

Il programma di massima sarà il seguente:
Mercoledì 18 ottobre (ore 14.00): Annullo filatelico;
Mercoledì 18 ottobre (ore 17.00): Inaugurazione evento;
Giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 ottobre (orario 09.00-13.00 circa): Incontri con gli alunni delle scuole primarie, e secondarie di primo e secondo grado;
Giovedì 19 ottobre (ore 17.00): Vernissage e incontro con gli artisti;
Venerdì 20 ottobre (orario 16.00-19.00): Apertura mostra alla cittadinanza;
Sabato 21 ottobre (tutto il giorno): Pullman Azzurro e Lamborghini;
Sabato 21 ottobre (ore 17.00 circa): Finissage con gli artisti.

Per quanto riguarda l’apertura dell’evento (domani 18 ottobre alle 17), dopo l’illustrazione del programma, con i saluti delle Autorità, sarà proiettato un filmato celebrativo e consegnata alla polizia stradale di Terni una targa in acciaio (riproducente il logo del 70°) realizzato dal Polo di Mantenimento delle Armi Leggere di Terni e di una benemerenza della Croce Rossa Italiana.

Di contorno ci saranno 34 opere di artisti ternani che hanno collaborato per rappresentare l’attività della Polizia Stradale ed il suo ruolo prioritario sulla sicurezza stradale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button