Cronaca

In lavanderia gli rubano la borsa con i soldi per prenotare la vacanza, denunciata una 55enne

CITTA’ DI CASTELLO – I carabinieri della Stazione di Città di Castello hanno denunciato una signora 55enne del luogo, responsabile del furto di una borsa avvenuto nei giorni scorsi all’interno di una lavanderia automatica del centro.

Lo scorso 2 agosto, infatti, un 22enne si era recato presso una lavanderia automatica e aveva momentaneamente appoggiato la propria borsa sul bancone nel mentre effettuava le operazioni di lavanderia. All’atto di riprendere la borsa il ragazzo si è accorto che gli era stata rubata.

Preso dalla disperazione, in quanto oltre ai documenti personali all’interno c’era anche la somma di 1.200 euro che sarebbe servita per le prenotazioni delle vacanze estive, il ragazzo si è subito recato presso la caserma dei carabinieri per denunciare l’accaduto.

I militari della Stazione di Città di Castello si sono messi subito sulle tracce dell’autore del furto che, grazie anche a testimonianze oculari e visione delle telecamere a circuito chiuso del locale e delle vie adiacenti, è stato individuato rinvenendo anche la refurtiva che risulta però mancante della somma di denaro.

Related Articles

Back to top button