Cronaca

Frode informatica ad Amelia: prelevano 27mila euro dal conto di un 52enne

Tre uomini ed una donna, di origini campane, sono stati denunciati dai Carabinieri della compagnia di Amelia per i reati di frode informatica e riciclaggio. I fatti risalgono allo scorso anno, quando un amerino di 52 anni scoprì una serie di prelievi fraudolenti dal suo conto corrente . Alla fine erano stati prelevati oltre 27 mila euro. Al 52enne non restò altro che denunciare il fatto ai militari dell’Arma.

Dall’attività investigativa è emerso che due uomini, C.G. e S.S. (queste le iniziali), avevano fraudolentemente effettuato un accesso all’utenza “home banking” afferente i rapporti di credito della vittima, modificandone l’indirizzo mail associato, con contestuale disabilitazione delle notifiche dei movimenti in corso, reindirizzate su un altro indirizzo al quale avevano accesso.

Avevano, inoltre, realizzato dei giroconti dal fondo deposito al conto corrente per poi effettuare dei bonifici dal conto corrente della vittima a favore di due conti a loro intestati. Per questo due di loro, rispettivamente un uomo e una donna, sono stati denunciati anche per riciclaggio, per avere cercato di occultare la provenienza delle somme ottenute con la frode informatica effettuata ai danni del 52enne.

Related Articles

Back to top button