Attualità

Formazione e materie prime: intesa tra l’Arpal e la Nigeria. Nicchi: “Sinergia vincente”

Partenariato in materia di formazione professionale Arpal Regione Umbria e Nigeria: progetto pilota di perfezionamento nel settore tecnologico.  Stamane una delegazione del governo della Nigeria è stata ricevuta dal responsabile del Centro di Formazione Professionale di Terni, Massimo Mansueti.

Erano presenti all’incontro il consigliere regionale Daniele Nicchi, presidente della Prima commissione Consiliare e il sindaco di Attigliano Leonardo Fazio.

Il motivo dell’incontro: arrivare ad una convenzione tra Arpal Umbria e il dipartimento ministeriale della Nigeria per le materie prime e formazione professionale dei giovani.

Il Centro di formazione professionale è una struttura formativa con accreditamento regionale, in grado di progettare nei settori dell’informatica, della meccanica, della meccatronica, della saldatura, dell’acconciatura, dell’estetica, del termoidraulico, dell’elettrico, del fotovoltaico e solare termico. Sono tutte queste attività e specialità di cui hanno bisogno i giovani nigeriani che verranno a fare formazione a Terni.

Il responsabile Mansueti ha spiegato l’obiettivo dell’incontro: “Il motivo di questa visita è che si sta cercando di lavorare per realizzare una convenzione tra Arpal Umbria, Regione dell’Umbria e una delegazione della Nigeria. Questa convenzione dovrebbe far si che i ragazzi e le ragazze nigeriani vengano in Italia presso questo centro di formazione per imparare i mestieri: saldatore elettricista, termoidraulica e poi portare queste conoscenze e tecnologie nel loro Paese di origine”.

Nella delegazione nigeriana c’erano Nkiruka Okorokwo (Da Uno Global); Abdulhamid Ali Dahuwa (Raw Materials Research and development Council); Usman Baba Ahmad imprenditore MD/CEO; Mohamed Yaro  (Raw Materials and development) e Lady Afy. In Nigeria vivono oltre 215 milioni di persone. Un buon 65% della popolazione attiva si guadagna da vivere grazie all’agricoltura.

“Questo centro di formazione rappresenta un’eccellenza regionale – ha detto il consigliere Daniele Nicchi ha dichiarato – una sinergia vincente tra pubblico e privato, oltre ad essere uno strumento importante, utile a favorire una collaborazione tra la Nigeria e i centri di formazione professionale della Regione Umbria.  Questo progetto rappresenta anche una grande opportunità per la Nigeria per formare ragazzi adulti e per inserire le persone nel mercato del lavoro”.

Related Articles

Back to top button