Sport

Foconi campione del mondo, Rossi propone evento pubblico per fargli festa

TERNI – Terni e l’Umbria festeggiano l’oro di Alessio Foconi, campione del mondo nel fioretto individuale maschile. In queste ore si moltiplicano le attestazioni di stima e le congratulazioni all’atleta ternano.

Il prefetto Paolo De Biagi esprime le più vive congratulazioni all’atleta ternano che “grazie al suo innato talento, con straordinaria determinazione ha conseguito un risultato che onora il suo impegno e entusiasma tutta la comunità ternana, sede di una scuola di scherma di grande tradizione e qualità. Complimenti anche alla Federazione Italiana Scherma e all’Aeronautica Militare per lo storico risultato di cui gioisce l’intera nazione”.

“Quella di ieri è stata per Terni una giornata gloriosa – dichiara l’assessore allo Sport Elena Proietti – grazie ad Alessio Foconi, orgoglio ternano, che ci ha portato in cima al mondo. Non vediamo l’ora che torni in Italia per poterlo accogliere in Comune e fargli i complimenti di persona, io, il sindaco e tutta la giunta comunale, perchè grazie a lui ieri siamo stati veramente orgogliosi di essere ternani. Grazie Alessio, grazie al suo allenatore e a tutto il team, per averci regalato questa gioia immensa. Ti aspettiamo in Comune”.

Congratulazioni arrivano anche dall’ufficio di presidenza del consiglio comunale.
“La nostra città – prosegue la nota firmata dal presidente Francesco Ferranti e dai vicepresidenti Devid Maggiora e Patrizia Braghiroli – ha bisogno anche di questi sussulti di orgoglio e di queste soddisfazioni, affinché torni a prevalere la fiducia verso un futuro di ripresa e di rilancio sociale ed economico. Anche per questo esprimiamo con riconoscenza e affetto le più vive congratulazioni ad Alessio, alla sua famiglia, al suo team, al Circolo Scherma Terni”.

Il consigliere di Terni civica, Michele Rossi lancia una proposta: “Sarebbe bello se l’amministrazione comunale trovasse il modo di organizzare a brevissimo un evento pubblico per consentire alla città di stringersi intorno al neo-campione del mondo di fioretto Alessio Foconi”.

“Alessio è un esempio per la città e per tutti i giovani ternani, un esempio di tenacia, di capacità e di serietà – continua Rossi – e per questo ritengo che un incontro pubblico per festeggiarlo, magari anche in piazza, se possibile, sia doveroso. Un incontro che dovrebbe essere l’occasione di un grande abbraccio festoso della città a un suo campione, durante il quale si possa ritrovare anche un po’ l’orgoglio ternano e la voglia di rinascita”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button