Economia

Faurecia: ecco i progetti 2017-2020. I sindacati vogliono vedere il piano occupazionale

TERNI – La direzione aziendale di Faurecia presenta i piani per il triennio 2017-2020. Guidata dal nuovo Plant Manager, l’azienda ha incontrato oggi le segreterie provinciali di Fim, Fiom e Uilm e le rsu nella sede di Confindustria Umbria di Terni.
Lo organizzazioni sindacali ritengono interessante – se confermato – lo sviluppo prospettato che prevede la fabbricazione di prodotti di alta gamma, che farebbero allo stesso tempo migliorare i dati economici e produttivi del bilancio aziendale.
Tali progetti prevedono nuovi investimenti, nuove tecnologie, nuove metodologie di lavoro e un nuovo sistema di manutenzione mirata ad aumentare i livelli di qualità dei prodotti.
I sindacati si riservano di valutare il piano occupazionale e la sua flessibilità, ritenendolo fondamentale per il salto di qualità prospettato dal nuovo management. Ritengono necessaria a tal fine una corretta e puntuale interlocuzione che stabilizzi le relazioni industriali.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button