Cronaca

Esercizio pubblico aperto oltre l’orario previsto dalle misure anti-covid, il titolare finisce nei guai

FOSSATO DI VICO – Resta aperto oltre l’orario consentito, per questo il titolare di un esercizio pubblico è stato denunciato lo scorso fine settimana dai carabinieri della Stazione di Fossato di Vico nel corso dei controlli volti alla verifica del rispetto delle misure per il contenimento del contagio da Covid-19. 

Nonostante fosse trascorso l’orario previsto dalle norme in vigore e l’esercizio avesse le luci spente, i militari, transitando di fronte all’attività commerciale, hanno notato alcune auto parcheggiate facendo venire il sospetto che vi potesse essere ancora qualcuno all’interno.

Infatti, ispezionando esternamente il locale, i carabinieri hanno accertato che in una saletta attigua, con luce soffusa, si intrattenevano il titolare e quatto clienti.

Vane sono state le giustificazioni addotte, per tutti è scattata la sanzione amministrativa e per l’esercente la segnalazione alla Prefettura di Perugia.

Related Articles

Back to top button