Politica

Elezioni politiche: scende in campo anche il Popolo della Famiglia. Ecco i candidati

PERUGIA – Venerdì 2 Febbraio alle 16 nella Sala della Vaccara del Comune di Perugia il Popolo della Famiglia presenterà alla Stampa ed alla cittadinanza i propri candidati alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo.
Alla conferenza stampa interverranno, oltre ai candidati per la circoscrizione elettorale dell’Umbria, anche Filippo Grigolini, dirigente nazionale del Popolo della Famiglia.

Dopo aver concluso la raccolta delle firme autenticate richieste dalla legge elettorale, con largo anticipo rispetto alle scadenze temporali, il simbolo del Popolo della Famiglia sarà presente nella scheda elettorale dell’Umbria come lo sarà anche negli altri 96 collegi plurinominali e quasi 350 collegi uninominali del territorio nazionale. Con lo slogan “né destra, né sinistra, il mio Popolo è la Famiglia” il movimento proporrà a livello politico soluzioni e priorità legislative che andranno dal diritto universale a nascere, al diritto ad avere una mamma e un papà, fino al diritto a non emigrare. Puntare sulla famiglia e sui figli, significa far ripartire l’economia, creare ricchezza e lavoro, oltre che un patrimonio culturale, economico ed antropologico.

I candidati per il collegio plurinominale UMBRIA 01 alla Camera:
Claudio Iacono (candidato anche nel collegio uninominale Perugia 01)
Daniela Tascini
Simone Antonelli
Sara Pescetelli
Paola Caldarelli (candidata nel collegio uninominale Foligno 02)
Diego Esposito (candidato nel collegio uninominale Terni 03)

I candidati per il collegio plurinominale UMBRIA 01 al Senato:
Gabriella Mailia (candidata anche nel collegio uninominale Terni 02)
Bruno Sinibaldi
Simona Blasi
Massimo Cucciolotti
Marco Sciamanna (candidato nel collegio uninominale Perugia 01)

Il PdF – si legge nel comunicato – mira a superare i vecchi schemi destra-sinistra, ritenendo che oggi la battaglia vera è tra il vero e il falso, il bene e il male, tra la cultura della vita e la cultura della morte, tra chi trasforma la persona in cosa e chi continua a considerare la persona depositaria di una dignità intangibile dal momento del concepimento fino alla morte naturale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button