Politica

Elezioni politiche, il centrodestra sceglie: ecco la schiera dei candidati

Forza Italia ha scelto i candidati alle politiche. Catia Polidori e Fiammetta Modena sono in testa nei collegi proporzionali rispettivamente di Camera e Senato. Il “listino” della Camera vede dietro la Polidori il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e a seguire Laura Buco e Filiberto Franchi. A Senato, dopo Fiammetta Modena, Riccardo Meloni, Laura Pernazza e Francesco Ferranti. Il ternano Raffaele Nevi, invece, se la gioca alla Camera nel collegio uninominale di Terni, Todi, Spoleto. Resta fuori dalla corsa Pietro Laffranco.

“Desidero, a nome del gruppo provinciale dei giovani di Forza Italia, esprimere grande soddisfazione per la composizione delle liste elettorali appena presentate in vista delle elezioni politiche del prossimo 4 Marzo 2018 – commenta Daniele Marcelli, coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani Terni – Il nostro partito e l’intero centrodestra sono stati in grado costruire una squadra veramente completa e competitiva amalgamando l’esperienza di politici competenti ( Catia Polidori,Raffaele Nevi,Fiammetta Modena) a quella,complementare,di sindaci (Laura Pernazza e Nico Alemanno) o amministratori locali che ogni giorno toccano con mano i problemi e le necessità dei propri cittadini.

Non possiamo far notare inoltre che, al contrario di quanto accaduto all’interno delle sinistre, il tutto abbia seguito la logica più giusta e scontata del mondo : la necessità di schierare quelle persone che conoscono bene le istanze del territorio regionale nella sua interezza e che quindi potranno rappresentarlo al meglio.
Nessun paracadutato,nessuno da dover “andare a prendere alla stazione” perchè non sa nemmeno dove Terni si trovi,ma solo persone che nel tempo hanno dimostrato con il proprio lavoro l’amore per quest’Umbria satura di problemi da risolvere.

Noi siamo pronti – conclude Marcelli – daremo il nostro contributo di idee e partecipazione con la stessa passione di sempre ed un’idea fissa in testa : Un’Italia più Libera e Giusta che possa dare ad ogni individuo l’opportunità di crescere,di lavorare e di migliorarsi”.

“Con grande piacere e un pizzico di orgoglio personale comunico che sono ufficialmente candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale di Terni, Todi, Spoleto – scrive Raffaele Nevi nel suo profilo Facebook –
Consentitemi di ringraziare innanzitutto la mia famiglia e tutti gli amici che mi hanno spinto a gettarmi in questa avventura in cui come al solito cercherò di dare tutto me stesso. Certamente un grande grazie lo devo rivolgere a Forza Italia e soprattutto al Presidente Silvio Berlusconi per aver proposto la mia candidatura e agli alleati per averla accettata. Dalla lettura delle liste vedo che ho una responsabilità ancora più grande che è quella di essere l’unico rappresentante della mia città presente in tutte le liste della Camera dei Deputati in posizione di possibile elezione. Da una parte è per me un vantaggio ma a me invece non piace per nulla perché è un’altro sintomo della crisi di rappresentanza della nostra Città a cui bisognerà dare una risposta. Comunque ci sarà occasione di parlarne durante la campagna elettorale in questo mese che ci separa dal 4 Marzo. Sarà una bellissima esperienza con il sogno di costruire un futuro migliore per tutti noi ma soprattutto per i nostri figli”.

Restando nel centrodestra, domani la Lega Nord presenterà formalmente i candidati che dovrebbero essere: Virginio Caparvi (capolista), Alessia Raponi, Goffredo Pucci e Annalisa Spezzi nel proporzionale alla Camera; Luca Briziarelli (capolista), Chiara Tomassini, Andrea Sacripanti, Patrizia Sargeni nel proporzionale al Senato; Riccardo Augusto Marchetti nel collegio uninominale Camera, Folignate e Altotevere e Donatella Tesei, sindaco di Montefalco, nel collegio Senato, Umbria2.

Fratelli d’Italia schiera nel proporzionale alla Camera Emanuele Prisco (capolista), Eleonora Pace, Marco Cesaro e Raffaella Pagliochini, per il proporzionale al Senato l’ex ministro Antonio Guidi, Manuela Beltrame, Moreno Fortini ed Ernesta Cambiotti. Nell’uninominale c’è Franco Zaffini per il Senato (Umbria1) e lo stesso Prisco per la Camera (Perugia-Trasimeno).

Noi con l’Italia, la cosiddetta “quarta gamba”, il movimento di Fitto, candida nel proporzionale alla Camera Sandra Monacelli (capolista), Gianni Smacchi, Maria Paola Gramaccia e Francesco Colica. Per il Senato ci sono Giovanni Ceccotti, Paola Conti, Antonio Piro e Maria Demonte.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button