Politica

Due assessori e un consigliere di maggioranza entrano nella Lega

“La Lega in Umbria continua a crescere. Diamo il benvenuto a Maria Cristina Canuti, assessore alle politiche sociali del Comune di Deruta, a Graziano Soli, assessore del Comune di San Gemini con deleghe alle politiche giovanili, sport, Giostra dell’Arme, gestione dell’autoparco e ad Elena Brunori, consigliere comunale di Porano e capogruppo di maggioranza, che entrano a far parte della nostra squadra”.

Così il segretario regionale Lega Umbria, Virginio Caparvi. “La famiglia della Lega in Umbria aumenta nel numero degli eletti nei vari comuni che decidono di sposare il progetto di libertà e cambiamento di Matteo Salvini – prosegue l’esponente leghista – Di recente abbiamo accolto nel partito il sindaco di Polino, Remigio Venanzi e il consigliere comunale di Collazzone, Fabio Minelli. Ora registriamo tre nuovi ingressi, si tratta di esponenti di spicco delle squadre di governo cittadino di Deruta, San Gemini e Porano, i quali si sono avvicinati al partito e sposandone a pieno gli intenti e lo spirito che da sempre ci caratterizza, hanno deciso di tesserarsi e diventare parte integrante del disegno della Lega che mira al perseguimento del bene comune, scevro da logiche personalistiche e arrivismi di sorta.

Con orgoglio salutiamo quindi l’ingresso in Lega di Maria Cristina Canuti, assessore alle politiche sociali del Comune di Deruta, amministratore capace, attenta alle esigenze dei più fragili e da sempre impegnata per rappresentare le istanze di famiglie e cittadini. Accogliamo con piacere l’arrivo di Graziano Soli, assessore di San Gemini con deleghe importanti come quella alle politiche giovanili, alla Giostra dell’Arme e allo sport, con il quale vogliamo realizzare insieme progetti ambiziosi e lungimiranti che guardano ai giovani e allo sviluppo del tessuto sociale. Con noi anche Elena Brunori, ricercatrice e docente universitaria, capogruppo di maggioranza a Porano, la cui conoscenza del territorio e la cui esperienza rappresentano punti di forza nell’azione politica che vogliamo sviluppare.

Con questi tre nuovi ingressi si arricchisce la competenza della Lega – conclude Caparvi – un movimento radicato e presente sul territorio umbro grazie al lavoro degli eletti e dei militanti che sempre più numerosi e sempre più convintamente decidono di entrare a far parte del progetto di Matteo Salvini”.

Related Articles

Back to top button