Attualità

De Gregori, Fabi e Cristicchi a settembre ad Acquasparta nell’ambito del programma “Orizzonti Nuovi – L’arte che Ispira”

ACQUASPARTA – “Questo è il tipo di evento su cui punta l’Umbria. Un evento continuativo nel tempo, che ha un occhio di riguardo per i giovani, che coinvolge i vari aspetti della nostra regione, che ha carattere sociale, culturale e promozionale. Per questo mi complimento con l’Amministrazione di Acquasparta e ribadisco il sostegno della Regione”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, in occasione della presentazione, avvenuta oggi nella Sala Fiume di Palazzo Donini, alla presenza del sindaco di Acquasparta Giovanni Montani e di tutta la sua Giunta, del progetto “Orizzonti Nuovi – L’Arte che Ispira” che nasce proprio da un’idea dell’amministrazione del Comune di Acquasparta, grazie alla spinta dell’assessore alle politiche sociali Sara Marcucci e dell’assessore alla cultura Guido Morichetti, in collaborazione con R.Com e Artwork s.r.l. e al supporto tecnico di Elitè Agency Group.

Il clou della manifestazione, che oltre agli eventi musicali ha un ampio programma volto alla coesione sociale e giovanile, vedrà le esclusive umbre per l’estate dei concerti di Fabi (10 settembre) e De Gregori (12 settembre).

Il progetto nasce dall’esigenza, oggi più forte che mai, di rendere i giovani del territorio sempre più partecipi nonché protagonisti di iniziative sociali, culturali e artistiche al passo con i tempi, in grado di motivare e valorizzare gli interessi, le potenzialità, i desideri e le speranze di coloro che rappresentano il futuro del nostro borgo. La pandemia ha minato profondamente le fondamenta della nostra società, non solo in termini sanitari ed economici, ma anche e soprattutto in termini di relazione e socialità.

In tal senso il Comune di Acquasparta sta lavorando ad un progetto annuale multidisciplinare, volto alla formazione artistica e culturale dei più giovani e delle fasce deboli, in un’ottica di riscoperta della dimensione di comunità attraverso la valorizzazione di interessi, passioni e capacità.

Questo lungo percorso avrà inizio proprio a settembre 2021, con il “Orizzonti Nuovi- L’Arte che ispira – Il Festival Creonti”.  Un lungo weekend in cui si celebrerà la musica, grazie al coinvolgimento di artisti di grande livello sul panorama nazionale.

La prima data sarà quella del 7 settembre 2021 con l’inaugurazione del Festival attraverso lo spettacolo di Simone Cristicchi “Abbi cura di me” che si esibirà alle 21.15 in Piazza Federico Cesi. Si proseguirà poi il 10 settembre, presso lo Stadio di Acquasparta, si esibirà in concerto Niccolò Fabi. L’11 settembre con lo spettacolo di Beatrice Beltrani e Antonio Micori, due artisti acquaspartani conosciuti anche nel territorio nazionale, che porteranno in scena lo spettacolo “Che la vita abbia un senso” presso i giardini di Palazzo Cesi. Il 12 settembre, sempre presso lo stadio di Acquasparta, Francesco De Gregori chiuderà il Festival con il suo spettacolo.  Prima degli eventi, inoltre, gli artisti incontreranno i ragazzi del paese (13-25 anni) per un vivace dibattito su “L’arte che ispira”. A fine settembre prenderà il via la fase invernale del progetto che, grazie alla collaborazione di Artwork s.r.l., vedrà numerosi appuntamenti rivolti a differenti fasce di età: laboratori teatrali, di arte, scultura e pittura, laboratori sulla carta, sulla danza e sulla musica.

Related Articles

Back to top button