Cronaca

I carabinieri sequestrano un chilo di marijuana in arrivo da Roma a Perugia. Un arresto

PERUGIA – Un chilo di marijuana in arrivo a Perugia è stato intercettato e sequestrato dai carabinieri della Compagnia di Assisi e del Comando provinciale di Perugia. E proprio in corrispondenza dei luoghi dove notoriamente si concentrano giovani stranieri dediti allo spaccio i militari hanno proceduto al controllo di un giovane nigeriano di venti anni, in viaggio su di un autobus di linea proveniente da Roma. La stazione di arrivo dei pullman di linea è considerata dai militari uno dei principali obiettivi da monitorare e controllare per contrastare il traffico di droga con grossi quantitativi di stupefacente in arrivo nel capoluogo.
Pertanto i carabinieri hanno deciso di controllare il nigeriano prima sul suo arrivo a Perugia, intervenendo presso la fermata di Balanzano. Il giovane si è mostrato nervoso e insofferente già al solo controllo dei documenti d’identità. Nel corso della successiva perquisizione, è stato trovato in possesso di 1 chilogrammo di marijuana, nascosta all’interno di una scatola che aveva accanto a sé.
All’interno della scatola anche polvere di caffè, usata ad hoc per camuffare l’inconfondibile aroma della sostanza, avvolta con cura dal ragazzo da numerosi strati di cellophane. Lo stupefacente, risultato di ottima qualità avrebbe fruttato sul mercato circa 60.000 euro. Il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button