Sport

Canottaggio: al Memorial d’Aloja il Clt in evidenza con la medaglia di Pecorari e i due argenti di Pallozzi

L’Italia del Canottaggio si conferma protagonista alla 35^ edizione del Memorial d’Aloja.

Gli atleti del direttore tecnico Francesco Cattaneo si sono infatti aggiudicati la competizione internazionale che si è svolta nel fine settimana appena concluso con 97 punti, davanti a Cile e Belgio – rispettivamente con 12 e 7 punti.

Un grande successo Azzurro che si tinge anche di gialloblù: nelle due giornate di gara, infatti, i nostri Lorenzo Pecorari e Francesco Pallozzi hanno portato in alto anche i colori del sodalizio aziendale grazie a prestazioni eccellenti.

Un grande Lorenzo Pecorari si è scontrato con i Nazionali della squadra di Tokyo2020 ottenendo, nella giornata di ieri, un bronzo per il quadruplo Societario dei convocati Under 23 a vestire la maglia azzurra della Nazionale, insieme a Lorenzo Gaione (CUS Torino), Leonardo Tedoldi (SC Retica) e Andrea Pazzagli (SC Viareggio), con il tempo di 06:18:10.

Pecorari primo atleta da destra (le foto sono di Riccardo Ragazzi)

Ha confermato l’oro, primi su altre due barche azzurre, l’attuale squadra olimpica nel quadruplo Senior del dt Francesco Cattaneo, con Simone Venier (Fiamme Gialle), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle) e Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati) dopo il nuovo record europeo fissato agli Assoluti a Varese, l’11 aprile 2021, a tre mesi esatti dal via dell’Olimpiade di Tokyo

Seconda posizione al quattro di coppia pesi leggeri maschile, specialità non olimpica, Antonio Vicino e Gabriel Soares (Marina Militare), Patrick Rocek (SC Lario) e Niels Torre (SC Viareggio) già tre quarti del quattro di coppia leggero campione europeo con Soares argento a Varese nel singolo Pesi Leggeri.

Ad aprire le danze sabato, ci aveva già pensato Francesco Pallozzi con l’aggiudicazione di un argento nel singolo JM1X in 07:28:92, dietro a Marco Prati (oro in 07:25:74). Nella stessa giornata Pecorari – insieme a Lorenzo Gaione – ha ottenuto un settimo posto nella gara di doppio con i Nazionali olimpici.

Domenica è arrivato il secondo argento per Pallozzi nel due di coppia Junior JM2X: in barca con Marco Prati della Ravenna CC Francesco ha tagliato il traguardo in 06:54:62 dietro i primi classificati Andrea Serafino e Nicolò Bizzozzero – oro in 06:51:32. Terzi classificati Marco Gandola e Matteo Belgeri in 06:56:84.

Related Articles

Back to top button