Attualità

Azione Cattolica di Terni: “Il 2 marzo giornata di digiuno contro la guerra in Ucraina”

TERNI – L’aggressione militare della Russia all’Ucraina, cominciata da tempo, ha conosciuto una intensificazione drammatica e cruenta nelle scorse ore. Tale aggressione richiede una reazione decisa da parte di tutte le coscienze e di tutte le istituzioni locali, nazionali ed internazionali.

La difesa della libertà e dei diritti ha un valore immenso, perché senza libertà e senza diritti tutto il resto perde valore.

L’aggressione militare russa all’Ucraina vuole ricacciare, e già in parte ha ricacciato, l’Ucraina, l’Europa ed il mondo intero in un passato terribile e sanguinoso.

Come cristiani sappiamo che non c’è pace meritevole di questo nome che non si costruisca sulla giustizia e non c’è pace là dove si confonde aggredito ed aggressore.

In questo spirito, la Azione Cattolica di Terni Narni Amelia accoglie e rilancia l’invito di Papa Francesco alla preghiera ed ad una giornata di digiuno per il 2 Marzo.

La preghiera è forza e non debolezza, il digiuno è convergenza sull’essenziale e non rinuncia.

Che il Dio Creatore, Salvatore di ogni vita, Spirito di ogni libertà e di ogni rinnovamento tocchi e muti il cuore degli aggressori e dia forza e coraggio a tutti coloro che resistono in nome dei diritti e della libertà di ogni essere umano e di ogni comunità civile. 

Azione Cattolica Terni

Related Articles

Back to top button