Economia

Ast, siglato l’accordo “sblocca professionalità” per i reparti a freddo. 250 livelli da assegnare

TERNI- L’operazione sblocca-professionalità e livelli all’interno di Ast, intrapresa dalle Fim Fiom Fismic e Ugl questa sera ha portato all’accordo con la direzione aziendale per i reparti del freddo Pix 1 e Pix 2. Una firma che permetterà l’assegnazione di quasi 250 livelli
Oltre al riconoscimento di tutte le posizioni in essere, con lo sblocco delle professionalità dal terzo al quinto livello, l’accordo sottoscritto da Fim Fiom Fismic e Ugl prevede, tra l’altro, l’inserimento di 2 secondi addetti in Logistica che avranno compiti specifici sia sul rottame sia come supervisori della Terni Servizi. Sulla LPN2 ci sarà apertura al 5 livello e al secondo addetto (1 per squadra) lasciando aperta una porta per eventuali sviluppi professionali. I sindacati sono riusciti ad aprire al 5 livello superiore sui “temper” con un secondo addetto collegato, dopo il progetto qualità. Inoltre saranno istituite due categorie speciali tra gli attuali 5s degli elettronici.
Un accordo – secondo le sigle sindacali firmatarie dell’intesa – “permette anche per questi reparti di portare più salario per i lavoratori. Reparti questi tra i più penalizzati in termini di professionalità, questa firma permetterà l’assegnazione di quasi 250 livelli”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button