CronacaFatti del giorno

Perugia, i Nas scoprono irregolarità in uno studio di medicina estetica: denunciata la titolare

PERUGIA – Una situazione irregolare su 20 attività controllate è emersa in Umbria nell’ambito di una ampia campagna condotta su tutto il territorio nazionale dai carabinieri Nas per la verifica della corretta erogazione delle prestazioni di medicina estetica.

E’ stata denunciata la titolare di uno studio medico con annesso ambulatorio di chirurgia estetica plastica della provincia di Perugia dove sono stati rinvenuti tubetti, scatole, blister e flaconi di farmaci ad uso 3 umano scaduti di validità. Nel medesimo contesto sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie in tutti i locali, comprese la sala operatoria, la sala post-operatoria e la zona dedicata ai trattamenti con filler. Segnalata agli organi amministrativi la legale responsabile per i provvedimenti di competenza.

Related Articles

Back to top button