AttualitàVideo news

Via Crucis a Marmore: suggestione e commozione per la rievocazione storica

TERNI – Intensa, partecipata e commovente. Anche quest’anno a Marmore si è rinnovata la tradizione con la Via Crucis organizzata dalla Pro loco. Oltre un centinaio i figuranti che lungo le vie del centro hanno dato vita a scene della vita di Cristo fino ad arrivare al parco I Campacci dove sono andate rappresentate le ultime stazioni: il processo, la crocifissione, la morte e la resurrezione di Cristo.

Una Via Crucis che – come tiene a precisare Manola Conti, presidente della Pro Loco di Marmore – è una rappresentazione, una rievocazione storica e che quest’anno si è rinnovata. “Abbiamo cambiato alcune stazioni – spiega Manola Conti – per renderle più suggestive e commoventi. Abbiamo anche rinnovato i personaggi a cominciare da Cristo. Sono un centinaio in totale i figuranti. In alcuni casi ci sono intere famiglie: nonni, figli e nipoti. Tutti hanno riletto il Vangelo. Questa rappresentazione- continua ancora la presidente della Pro loco – vuole rappresentare un momento di fede e di riflessione di cui noi tutti abbiamo bisogno”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button