Cronaca

Ricarica cellulare e postepay e poi scappa: denunciato per truffa

TERNI – Ricarica la postepay e il cellulare presso una cartoleria di Orvieto per un totale di 360 euro poi, con la scusa di effettuare un prelievo al bancomat si dilegue senza pagare il conto.

L’uomo viene identificato e denunciato dalla polizia. A finire nei guai un pregiudicato di origine cubana che agiva maggiormente nel centro Italia dedito soprattutto a truffe e ricettazioni.

A lui gli agenti del commissariato di Orvieto sono risaliti anche grazie all’identificazione tramite foto segnaletiche. Dovrà rispondere di truffa aggravata.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close