AttualitàPolitica

Pd di Terni: “Operazione Spada, solo un processo mediatico”

TERNI – Riceviamo e pubblichiamo: “Tutti assolti perché il fatto non sussiste”. Sono queste le parole della sentenza di primo grado del processo Spada. Il Partito Democratico di Terni esprime grande soddisfazione per l’esito di questa vicenda giudiziaria che tanto scalpore e clamore aveva avuto.

Come PD di Terni, fin da subito, abbiamo avuto massima e totale fiducia nell’operato della magistratura, consapevoli  dell’onestà dei nostri amministratori e delle azioni di governo sempre incentrate nel perseguimento dell’interesse comune e collettivo. Ieri come oggi rimaniamo però sconcertati  dalla enorme distanza tra le accuse mosse al Sindaco Di Girolamo e agli assessori e l’esito della vicenda finita in una assoluzione piena.  Siamo stati consapevoli, fin da subito, della sproporzionata azione che l’amministrazione stava subendo, sia nelle modalità di intervento sia in quelle di indagine, e soprattutto nelle azioni preventive su persone e amministratori.

L’operazione Spada è stata una ferita profonda non solo verso l’amministrazione democraticamente eletta, ma un colpo profondo inferto a tutta la città di Terni. La sentenza con la piena assoluzione conferma l’abnorme distanza tra processo mediatico e processo reale, quello svolto nei tribunali della Repubblica.  Processo mediatico, di questo si è trattato, azioni che hanno determinato  eventi politici e finanziari gravi, dalla caduta del Sindaco fino al dissesto economico dell’ente comunale.

Processo mediatico che si è portato dietro il condizionamento dell’opinione pubblica, gli attacchi violenti e strumentali che la destra ha concentrato sul Sindaco e la sua amministrazione, hanno finito per condizionare il dibattito politico dell’epoca, la capacità di agire dell’amministrazione fino a risultare determinante ai fini elettorali con la vittoria della Lega e portato al governo della città le forze politiche di destra. Finalmente la sentenza di assoluzione restituisce  la giusta verità dei fatti.

Oggi, come PD di Terni, più che mai siamo consapevoli e pronti ricostruire un’alternativa di governo della città, facendo tesoro di ciò che è successo, ripartendo da quei valori che da sempre ci contraddistinguono: difesa del lavoro e dell’ambiente, diritti, cultura e attenzione ai più deboli ,con una visione aperta di città che deve conquistarsi un profilo europeo e una nuova idea di sviluppo.
Come PD di Terni ci siamo sempre stati nella storia della città, ci siamo nel presente complesso e difficile e ci saremo ancora nel futuro”.
Coordinamento Politico, Unione Comunale Pd di Terni

Related Articles

Back to top button