Politica

Paparelli (Pd): “Vuota diponibilità al confronto. E’ ora di allargare modalità”

“La vostra disponibilità al confronto con le opposizioni si è dimostrata vuota”: lo ha detto il portavoce dell’opposizione in Assemblea legislativa Fabio Paparelli intervenendo in Aula dopo la comunicazione della presidente della giunta Donatella Tesei sull’emergenza Covid. “È ora di allargare le modalità del confronto, che da oggi deve avvenire all’interno dell’Assemblea legislativa, in diretta streaming” ha aggiunto.

“Abbiamo presentato una risoluzione – ha detto Paparelli – per mettere in calendario confronti pubblico, allargati, nelle sedi istituzionali, per continuare al meglio il confronto che abbiamo avviato. Le stesse cose che voi avete chiesto a livello nazionale. Indicheremo quindi non solo i temi ma anche le date per incontrarci”.

“Crediamo – ha proseguito Paparelli – sia ora di passare dagli annunci alle riforme concrete. Sul bilancio, sulle agenzie, sul personale, non avete fatto nulla. Sulla gestione dell’emergenza Covid assistiamo ad una mancanza di programmazione che si fa sentire, così come le assenze dell’assessore Coletto. Dovremo chiedere di nuovo al presidente Squarta di garantire i nostri diritti di accesso agli atti. Da chiarire la scelta dell’ospedale da campo così come quella dei fornitori dei test rapidi. Sarebbe stato necessario potenziare la sanità pubblica, ma non è avvenuto. Le assunzioni sono state pochissime e i nostri anestesisti sono andati a lavorare altrove. Avete investito per ristrutturare cliniche private e non gli edifici pubblici. Alle critiche al Governo avete alternato una sostanziale inerzia. Sulla scuola avete accumulato un colpevole ritardo senza attivare bus aggiuntivi che avrebbero permesso trasporti sicuri e un reddito alle aziende private di trasporto”.

Related Articles

Back to top button