AttualitàFatti del giorno

Coronavirus: negativo il secondo test sulla turista. A Terni, 80 in isolamento

Anche il secondo test effettuato sulla donna proveniente dal Nord Italia, ospitata in una struttura dell’Assisano, che aveva accusato sintomi compatibili, sabato scorso, è risultato negativo al Coronavirus. Lo comunica la Direzione Sanità della Regione Umbria. L’allarme era scattato perché la donna era stata in contatto con uno dei contagiati della zona di Codogno.

Per un’ottantina di persone del ternano, tra adulti e bambini, che nel fine settimana si erano recati a Bergamo per una visita al centro sportivo di Zingonia è scattato l’isolamento fiduciario a scopo preventivo. Il provvedimento è stato attivato dall’Usl Umbria 2 alla luce della situazione legata al coronavirus. La trasferta, con sosta in un albergo cittadino, era stata organizzata da una polisportiva dilettantistica di Terni, la stessa che, nella serata di domenica, ha comunicato alle autorità sanitarie ternane il rientro da Bergamo.
Dalla Usl Umbria 2 fanno sapere, l’isolamento durerà fino a quando non saranno completate le indagini epidemiologiche sul gruppo e i suoi contatti. Nessuno degli appartenenti alla comitiva presenta comunque alcun malessere.

Intanto oggi l’Assessore allo Sviluppo economico, Michele Fioroni e l’Assessore al Turismo, Paola Agabiti, hanno convocato per le 17.30 di oggi, presso la Sala Azzurra al quarto piano del Palazzo Broletto, un tavolo di crisi con le associazioni di categoria per valutare gli impatti economici che deriveranno delle recenti norme di sicurezza predisposte a livello nazionale per fronteggiare l’emergenza coronavirus, che ha colpito il nostro Paese, e per predisporre misure e strumenti idonei a fronteggiare le ricadute economiche per la nostra Regione. La tutela della salute dei cittadini – fanno sapere dalla Regione – è assoluta priorità ed al contempo è necessario predisporre immediatamente misure idonee a tutelare anche gli operatori economici della nostra Regione.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close